Editoria

This post is also available in: en

POLIFONIE

Storia e teoria della coralità

Presentazione

La rivista musicologica scientifica “Polifonie, Storia e teoria della coralità” è stata avviata nel 2001 dalla Fondazione Guido d’Arezzo nell’ambito dell’attività del Centro Studi Guidoniani. Il Centro costituisce l’emanazione scientifica del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Millenario della nascita di Guido d’Arezzo istituito nell’anno 2000. La rivista nasce con il sostegno dell’Istituzione italiana più prestigiosa nel campo della coralità, che vanta un’attività giunta al suo 67° anno di vita ed è conosciuta in tutto il mondo. I punti di riferimento culturale della rivista puntano allo studio e alla ricerca nell’ambito della coralità di tutti i tempi, con particolare riguardo alle conquiste teoriche, formali, tecnico-compositive, espressive, stilistiche ed estetiche su cui è fondata la storia della coralità.

Finalità

Le finalità sono ispirate sostanzialmente all’esigenza d’informazione culturale su basi scientifiche, stimolate nell’ambito della coralità internazionale da esigenze di approfondimento e di perfezionamento della prassi esecutiva. Ciò si evidenzia specialmente in seno all’attività amatoriale e socio-culturale, ma è anche collegato al professionismo esecutivo che guarda  all’attività concertistica e alla produzione discografica. La richiesta e l’esigenza di informazioni sulla storia della polifonia e sulla prassi esecutiva corale è emersa costante nell’arco delle 66 edizioni del Concorso Polifonico Internazionale che si sono svolte ad Arezzo sotto l’egida della Fondazione dal 1952 al 2018. La rivista vuole dare una risposta efficace e adeguata ai fini della crescita culturale e artistica dei cantori e dei direttori di coro di tutto il mondo. Adotta perciò, quale mezzo di diffusione, l’invio gratuito di copie agli studiosi, ai direttori di coro, alle Associazioni corali, alle biblioteche e istituti musicali di tutto il mondo ed è resa disponibile on-line sul sito internet della Fondazione.

Download Indici – Contents 

Indici – Contents

This post is also available in: en